Italia senza Benzina
Panorama di Zocca

IAT Unione Terre di Castelli

Salta la navigazione



HOME » Audioguide » Prodotti tipici

Nocino Modenese

Nocino Modenese

Il nocino è il liquore modenese per eccellenza sia per il successo che ha tradizionalmente riscosso nella nostra provincia, sia per l’abbondante presenza di alberi di noci coltivati in diverse località tra il Secchia e il Panaro. Si tratta infatti di un liquore di antica tradizione.
Documenti romani antichi riportano che i Picti, cioè i Britanni, si radunassero nella notte di mezza estate e bevessero da uno stesso calice uno scuro liquore di noce. Successive fonti riportano che tra i francesi era in uso un liqueur de brou de noix o ratafià di mallo. Probabilmente dalla Francia fece il suo ingresso in Italia, diffondendosi nella zona del Sassello e poi nel Modenese.
Il prodotto si presenta limpido, di colore bruno scuro più o meno accentuato, di odore intenso con sentore di noce e sapore aromatico, gradevole e persistente, tipico della noce immatura. Infatti la materia prima dalla quale è ottenuto e che lo caratterizza sensorialmente, è rappresentata dalle noci raccolte prima che avvenga l'indurimento del guscio e con le quali viene realizzato un infuso in alcool.
La raccolta viene effettuata nel periodo compreso tra il giugno e luglio, in modo da garantire un buon livello di immaturità del prodotto.
Il noce mantiene sempre un alone di leggenda, legato alla presenza di streghe e incantesimi, che si associa alla preparazione del liquore. Tradizionalmente, infatti, le noci sono raccolte nella notte di San Giovanni dalla donna più esperta nella preparazione che, salita sull'albero a piedi scalzi, stacca solo le noci migliori a mano e senza intaccarne la buccia. Lasciate alla rugiada notturna per l'intera nottata, vengono messe in infusione il giorno successivo. La loro preparazione terminava la vigilia di Ognissanti, cioè la notte di Halloween.
A Spilamberto ha sede l’Ordine del Nocino Modenese, un'associazione femminile fondata a Spilamberto nel 1978, da un gruppo di signore. Scopo dell’associazione è promuovere e tutelare il prodotto. Per garantire le prerogative di questo liquore ogni anno in occasione della festa di San Valentino viene organizzato il Palio del Nocino, concorso nel quale viene assegnata la targa d’onore al miglior nocino.


SCARICA L'AUDIOGUIDA IN FORMATO .MP3

ITALIANO INGLESE FRANCESE TEDESCO

Clicca con il tasto destro del mouse e fai "Salva con nome" per il download del file

Ultimo aggiornamento del 03/12/2010 ore 11.16 - N° visioni: 2.920 - Stampa


Torna su


Logo Città Castelli Ciliegi - Strada dei Vini e dei Sapori ITALIA SENZA BENZINA
Segreteria c/o Strada dei Vini e dei Sapori "Città Castelli Ciliegi"
Via Tavoni, 20 - 41058 Vignola (MO) ITALY
Tel. +39 059.77.67.11 - Fax. +39 059.77.02.930
E-mail: info@cittacastelliciliegi.it
Logo della Repubblica Italiana Logo dell'Unione Europea Logo del Programma di Sviluppo rurale Logo dell'Emilia Romagna
“Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali”

Sei il visitatore n° 9.944.109 - Totale utenti attualmente collegati: 157

Strumenti per la lettura: Visualizza il testo a caratteri normali Visualizza il testo a caratteri grandi Visualizza il testo ad elevato contrasto Visualizza il testo senza grafica

Ultimo aggiornamento: Martedì, 1 Marzo 2016 ore 13.12

© 2010-2019 ITALIA SENZA BENZINA - Sito realizzato con stile e criterio da Aitec.it