Italia senza Benzina
Scala J. Barozzi - Vignola

IAT Unione Terre di Castelli

Salta la navigazione



HOME » Audioguide » Prodotti tipici

Lambrusco Grasparossa di Castelvetro D.O.C.

Lambrusco Grasparossa di Castelvetro D.O.C.

Il termine Lambrusco indica una serie di vitigni differenti, da cui si possono distinguere le varianti “di Sorbara”, “Grasparossa di Castelvetro” “Salamino” , dalle quali si ottengono vini rossi frizzanti tutelati dalla Denominazione di origine protetta
Il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro è il vitigno dal quale di produce il vino omonimo. Questo vitigno di non grande vigoria vegetativa, ha una particolare caratteristica: in autunno si arrossano non solo le foglie, ma anche raspo e pedicelli. Per la sua non eccessiva vigoria il vitigno è adatto a forme di coltivazione contenute, riuscendo quindi a ben prosperare anche in terreni piuttosto poveri come quelli delle prime colline modenesi. Il Lambrusco sopporta facilmente le avversità, anche climatiche, e matura relativamente tardi, dopo aver carpito anche gli ultimi raggi del sole autunnale, tanto che un tempo si vendemmiava fino a S. Martino ( 11 novembre ) o ancora più avanti.
Questo vitigno autoctono è "sceso" storicamente dalla natia collina alla sottostante fascia sub-collinare, in presenza di un particolare microclima e di un certo tipo di terreno, ma non si è mai diffuso nella pianura.
Il disciplinare di produzione del vino omonimo, prevede la possibilità che al Lambrusco Grasparossa possano essere affiancati, a livello di impianto, altri vitigni di Lambrusco, Fortana (localmente detta "Uva d’Oro") e Malbo Gentile. In modesta percentuale. Si può quindi affermare che questo vino si ricava sostanzialmente solo dall’omonimo vitigno.
Il Lambrusco Grasparossa è prodotto generalmente nelle varianti secco o amabile , ma ne esistono anche versioni differenti quali il semisecco o il rosato . Di sapore sapido, armonico, gradevolmente vinoso, di equilibrata acidità, leggermente fruttato, con piacevole retrogusto amarognolo, il tipo secco è vino di buona stoffa e ben strutturato e si abbina splendidamente ai primi piatti conditi con carne, paste al forno, arrosti, salumi, formaggi anche a pasta fermentata e più in generale con tutti i primi tradizionali della cucina emiliana : tra i tipi di Lambrusco D.O.C. è quello con corpo più pieno e presente.
Il tipo amabile ha profumo intenso, marcatamente fruttato, fragrante e sapore vinoso, amabile, armonico, molto gradevole; ottimo come aperitivo, si sposa alla perfezione con la pasticceria secca e i dolci tipici di Modena.


SCARICA L'AUDIOGUIDA IN FORMATO .MP3

ITALIANO INGLESE FRANCESE TEDESCO

Clicca con il tasto destro del mouse e fai "Salva con nome" per il download del file

Ultimo aggiornamento del 03/12/2010 ore 11.07 - N° visioni: 3.003 - Stampa


Torna su


Logo Città Castelli Ciliegi - Strada dei Vini e dei Sapori ITALIA SENZA BENZINA
Segreteria c/o Strada dei Vini e dei Sapori "Città Castelli Ciliegi"
Via Tavoni, 20 - 41058 Vignola (MO) ITALY
Tel. +39 059.77.67.11 - Fax. +39 059.77.02.930
E-mail: info@cittacastelliciliegi.it
Logo della Repubblica Italiana Logo dell'Unione Europea Logo del Programma di Sviluppo rurale Logo dell'Emilia Romagna
“Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali”

Sei il visitatore n° 10.596.837 - Totale utenti attualmente collegati: 151

Strumenti per la lettura: Visualizza il testo a caratteri normali Visualizza il testo a caratteri grandi Visualizza il testo ad elevato contrasto Visualizza il testo senza grafica

Ultimo aggiornamento: Martedì, 1 Marzo 2016 ore 13.12

© 2010-2019 ITALIA SENZA BENZINA - Sito realizzato con stile e criterio da Aitec.it